Analisi e panoramica dei prezzi Crypto 6 novembre: Bitcoin, Etereum, Ondulazione, Litecoin e Cardano

Bitcoin

Bitcoin ha visto una straordinaria impennata dei prezzi del 15,3% questa settimana, che ha permesso alla crittovaluta di superare il livello di 16.000 dollari di oggi. Da allora è scesa leggermente a 15.500 dollari, ma è ancora molto rialzista.

BTC ha iniziato la settimana a 13.200 dollari. Da lì si è diretta verso l’alto nella resistenza di 13.800 dollari, ma si è fermata nel fine settimana. Quando le elezioni sono iniziate negli Stati Uniti, BTC ha iniziato a salire. Inizialmente, ha trovato una resistenza a 14.190 dollari, ma ieri è stata penetrata, poiché Bitcoin è salito a 15.500 dollari.

Oggi, BTC è aumentata ulteriormente per grattare 16.000 dollari, ma da allora è scesa a 15.500 dollari.

Guardando avanti, se i venditori spingono BTC più in basso, il primo livello di supporto è di 15.200 dollari. Questo è seguito da un supporto a 15.000 dollari, 14.635 dollari (.236 Fib), 14.400 dollari e 14.190 dollari. Sotto i 14.000 dollari, il supporto aggiunto è di 14.815 dollari (.382 Fib), 13.600 dollari e 12.155 dollari (.5 Fib).

Dall’altro lato, se i tori spingono di nuovo più in alto, il primo livello di resistenza è di 16.000 dollari. Al di sopra di questo, la resistenza è di $16.400, $16.720 (1,272 Fib Extension), e $17.000. Oltre i 17.000 dollari, la resistenza è prevista a 17.186 dollari (2018 Highs).

Ethereum

L’Etereum ha visto un potente aumento dei prezzi del 15,3%, raggiungendo oggi il livello di 441 dollari. Venerdì scorso è stato scambiato al supporto di 380 dollari, mentre nel fine settimana è salito a 400 dollari. All’inizio di questa settimana, l’ETH è sceso a 380 dollari, ma è riuscito a rimbalzare da una linea di tendenza al rialzo.

Dopo il rimbalzo, l’Ethereum è salito più in alto per raggiungere la resistenza a $416 (ribassista .618 Fib Retracement) di ieri. Questa resistenza è stata penetrata oggi, mentre ETH è salito più in alto nella resistenza di $445 – fornita da un ribassista .786 Fib Retracement.

Guardando avanti, se gli acquirenti continuano oltre i $445, il primo livello di resistenza più alta si trova a $462 (ribassista .886 Fib Retracement). In seguito, la resistenza si trova a $475 (prezzo di chiusura del giorno di settembre), $490 e $500.

Dall’altro lato, il primo livello di supporto si trova a $438 (massimo agosto 2018). Sotto di questo, il supporto si trova a 420, 416, 410 e 400 dollari.

Contro Bitcoin, Ethereum è stato scambiato a 0,0294 BTC (Feb 2020 Highs) all’inizio della settimana. Durante la settimana, l’Ethereum è sceso sotto lo 0,0207 BTC e ieri ha raggiunto il supporto a 0,0267 BTC.

Oggi è riuscito a rimbalzare da questo supporto mentre spingeva di nuovo più in alto per raggiungere la resistenza di 0,0284 BTC.

Se i tori possono risalire sopra i massimi di febbraio 2020 a 0,0284 BTC, il primo livello di resistenza più alta si trova a 0,029 BTC. Al di sopra di questo, la resistenza si trova a 0,0296 BTC (200 giorni EMA), 0,03 BTC, e 0,0311 BTC (100 giorni EMA).

Dall’altro lato, il primo livello di supporto si trova a 0,0278 BTC. Questo è seguito da un supporto a 0,027 BTC, 0,0267 BTC, e 0,0262 BTC.

Ondulazione

L’ondulazione ha visto un’impennata dei prezzi più contenuta del 6,4% nell’ultima settimana, mentre oggi ha colpito la resistenza di 0,261 dollari. Venerdì scorso è stato scambiato all’EMA di 200 giorni a circa 0,24 dollari. Durante il fine settimana, l’XRP si è diretto verso il basso ma è riuscito a difendere il supporto a 0,235 dollari.

Ieri, l’XRP è salito più in alto per raggiungere la resistenza a una linea di tendenza al ribasso a lungo termine. Questa linea di tendenza è stata penetrata oggi, mentre l’XRP è salito più in alto per rompere la resistenza a 0,251 dollari e raggiungere la resistenza attuale a 0,261 dollari (ribassista .5 FIb Retracement).

Andando avanti, se gli acquirenti possono rompere la resistenza di $ 0,261, la resistenza più alta si trova a $ 0,271 (ribassista .618 Fib Retracement), $ 0,28, e $ 0,286 (ribassista .786 Fib Retracement).

In alternativa, il primo livello di supporto è di $0,251. Al di sotto di questo, il supporto è di $0,245 (100 giorni EMA), $0,24 (200 giorni EMA) e $0,235.

L’XRP è stato in caduta libera contro BTC durante il mese di ottobre. All’inizio di novembre, l’XRP è stato scambiato intorno al livello del 1780 SAT, quando ha iniziato a scendere. Ha continuato a scendere per tutta la settimana fino a raggiungere il 1555 SAT di oggi, che gli ha permesso di rimbalzare.

Da allora ha spinto più in alto per fare trading intorno al 1665 SAT. Gli acquirenti dovranno spingere oltre i 1800 SAT prima che possa essere considerata un’inversione di tendenza.

Guardando avanti, se i tori possono continuare a guidare al di sopra di 1700 SAT, la resistenza si trova a 1780 SAT (ribassista .236 Fib Retracement), 1800 SAT, 1900 SAT (20 luglio bassi), e 1996 SAT (ribassista .5 Fib Retracement).

Dall’altro lato, il primo livello di supporto si trova a 1600 SAT. Sotto di esso, il supporto si trova a 1585 SAT, 1555 SAT, 1525 SAT, e 1500 SAT.

Litecoin

Litecoin ha visto un forte aumento del prezzo del 13,7% questa settimana, che ha raggiunto i massimi di 2 mesi per raggiungere i 62 dollari. La moneta era scambiata a circa 54 dollari all’inizio della settimana. È scesa più in basso durante il fine settimana, ma è riuscita a chiudere ogni candela giornaliera intorno ai 54 dollari.

Negli ultimi quattro giorni, Litecoin ha iniziato a salire più in alto. Ieri ha raggiunto la resistenza a $59 (ribassista .618 Fib Retracement). Questa resistenza si è rotta oggi quando Litecoin ha superato i massimi di ottobre a 60,30 dollari e ha continuato a toccare la resistenza a 63,35 dollari (ribassista .786 Fib Retracement).

Da allora è scesa più in basso per commerciare a 61,90 dollari.

Andando avanti, se gli acquirenti possono rompere la resistenza a 61,90 dollari (1,414 Fib Extension), il primo livello di resistenza si trova a 63,35 dollari (ribassista .786 Fib Retracement). Al di sopra di questo, la resistenza si trova a 64,27 dollari, 66,15 dollari, 67,26 dollari e 68,98 dollari (massimi di agosto 2020).

Dall’altro lato, il primo livello di supporto è di 60 dollari. In seguito, il supporto si attesta a 590 m$, 57,86 $, 56,50 $ (.382 Fib Retracement), 54,40 $ (.5 Fib Retracement) e 52 $.

Contro Bitcoin, Litecoin è stata scambiata a circa 0,0041 BTC venerdì scorso. Da lì, si è diretto verso il basso per tutta la settimana, quando si è rotto sotto 0,004 BTC per arrivare fino a 0,00372 BTC (il lato negativo è 1,414 Fib Extension).

Gli acquirenti sono riusciti a rimbalzare da questo supporto oggi, mentre spingono più in alto verso 0,00395 BTC.

Guardando avanti, se i tori possono continuare a salire al di sopra di 0,004 BTC, la resistenza si trova prima a 0,0041 BTC. Questo è seguito da una resistenza a 0,00417 BTC (ribassista .236 Fib), 0,0043 BTC, e 0,0044 BTC (ribassista .382 Fib).

In alternativa, il primo livello di supporto si trova a 0,0039 BTC. Al di sotto di questo, il supporto è previsto a 0,00384 BTC, 0,0038 BTC, e 0,00372 BTC.

Cardano

ADA è riuscito a salire del 10,6% questa settimana per tornare ai massimi del 2019 a 0,107 dollari. La moneta aveva avuto un picco più basso nel supporto di 0,087 dollari (.5 Fib) martedì ed è riuscito a rimbalzare da qui. Il supporto è stato ulteriormente rafforzato da una linea di tendenza a lungo termine.

Dopo il rimbalzo, ADA ha continuato a spingere al di sopra di 0,1 dollari e ha raggiunto la resistenza di 0,107 dollari oggi.

Guardando avanti, se i tori si rompono di $0,107, il primo livello di forte resistenza è previsto a $0,114 (ribassista .5 Fib & massimi di ottobre). Oltre a questo, la resistenza si trova a $0.119, $0.123 (ribassista .618 Fib Retracement), e $0.13.

Dall’altro lato, il primo livello di supporto è previsto a $0.1. Al di sotto di questo, il supporto si trova a $0.095, $0.09, e $0.087 (.5 Fib & linea di tendenza di supporto in aumento).

Contro la Bitcoin, l’ADA ha iniziato la settimana intorno al livello 685 SAT. Ha fatto picco più alto durante il fine settimana per raggiungere il livello di 727 SAT, ma ha continuato a scendere per tutta la settimana fino a quando il supporto è stato incontrato a 616 SAT (lato negativo 1,414 Fib Extension) ieri.

L’ADA si è ripresa da questo supporto oggi per raggiungere il livello di 695 SAT.

Andando avanti, se i tori spingono più in alto, il primo livello di resistenza si trova a 727 SAT (ribassista .236 Fib). Al di sopra di questo, la resistenza si trova a 800 SAT, 850 SAT (ribassista .5 Fib), e 905 SAT.

Dall’altro lato, il primo livello di supporto si trova a 650 SAT. Sotto di esso, il supporto si trova a 616 SAT, 600 SAT, e 570 SAT.